14 luglio a Nizza






Per rispetto delle vittime e dei feriti di Nizza ho atteso a pubblicare questo post. Nel pomeriggio del 14 luglio ero stato invitato alla manifestazione ufficiale del Municipio di Nizza per la ricorrenza della presa della Bastiglia, nella splendida cornice della Villa Massena.
Come potete immaginare i discorsi delle autorità civili e militari facevano chiaro riferimento agli ultimi episodi di terrorismo avvenuti sul suolo francese ed all'unità di tutti i francesi (e non solo) per dare risposta ferma e determinata ai drammatici avvenimenti accaduti.
Al termine dei discorsi ufficiali la banda ha intonato la Marsigliese che è stata cantata con grande emozione da tutti i partecipanti.
Poi sono stati accolti con un caloroso applauso i cinque piloti della pattuglia francese che hanno sorvolato Nizza con i loro velivoli Alpha Jet.
Mi ha sorpreso (piacevolmente) scoprire che tra di loro era presente anche Maurizio, tenente colonnello della nostra Aeronautica Militare, istruttore da tre anni dei colleghi francesi di stanza alla base Nice.
Con simpatia ha accettato di raccontarci della sua esperienza e... foto di rito! Chi avrebbe mai detto che da li a poche ore una tragedia si sarebbe abbattuta su Nizza, città in festa, mentre famiglie intere erano sulla Promenade a passeggiare, appena terminati i fuochi d'artificio.



Nessun commento