Mariafrancesca Garritano, in arte Mary Garret



E' di pochi giorni fa la notizia che la ballerina Mariafrancesca Garritano (in arte Mary Garret), licenziata dal teatro La Scala di Milano nel 2012, potrà tornare nuovamente al Teatro Scaligero, dopo la sentenza della Corte di Appello di Milano che ha disposto il suo reintegro sul posto di lavoro.
Ricordiamo la storia di questa giovane e brava ballerina, allieva della scuola del Teatro alla Scala, dove si diploma nel 1997: nel 1998 è premiata quale "migliore allieva dell'anno" e da quel momento a pieno titolo partecipa a tutte le rappresentazioni a Milano ed in giro per il mondo del prestigioso Teatro. Nel 2011, è nominata ballerina solista.
La Garritano nel 2010 aveva pubblicato il libro "La verità, vi prego, sulla danza!", libro autobiografico in cui denuncia il mondo delle ballerine classiche fatto di competizione esasperata e sacrifici, ben lontano dalla percezione mitica e romantica di quanti osservano dal di fuori.
Soprattutto la Garritano poneva attenzione al regime alimentare delle ballerine, costrette ed auto-costrette a mangiare solo mele e yogurt per rientrare nel peso "giusto" e potere partecipare a pieno titolo alle lezioni di danza, con istruttori pronti a mortificarle per qualche etto di peso in più, dato che è inaccettabile una ballerina "cicciottella"...
La goccia che fa traboccare il vaso avviene nel 2012, dopo essere stata intervistata da un giornale straniero, in cui ribadiva quante ballerine soffrivano di disturbi alimentari, viene licenziata dal Teatro La Scala.
Mariafrancesca non si da per vinta, si oppone al licenziamento, contrattacca e si lascia intervistare in Tv e su varie testate giornalistiche, confermando quanto scritto e vissuto nel mondo della danza professionista.
Ora dopo anni di battaglie legali e una prima sentenza a lei sfavorevole, in appello ottiene il reintegro nel suo posto di lavoro nel corpo di ballo della Scala. Il Teatro potrà ancora opporsi in Cassazione ma intanto Mary ha vinto la sua battaglia. Dal momento del suo licenziamento Mary non è tornata sul palco ma ha continuato il suo lavoro intorno alla danza, questa volta come insegnante.
Mariafrancesca ha anche fondato Danza in salute, associazione rivolta a giovani ballerine per insegnare che si può stare sulle punte senza mortificare il corpo e l'anima...

Nessun commento